Dipendenza affettiva

Dipendenza affettiva

“Io ho bisogno che qualcuno abbia bisogno di me, ecco cosa. Ho bisogno di qualcuno per cui essere indispensabile. Di una persona che si divori tutto il mio tempo libero, il mio ego, la mia attenzione. Qualcuno che dipenda da me. Una dipendenza reciproca. Come una medicina, che può farti bene e male al tempo stesso.” – Chuck Palahniuk –

“La dipendenza affettiva è un duetto inconsapevole e complice, che finisce per fare sempre due vittime” –  Enrico Maria Secci –

La dipendenza affettiva viene classificata tra le “New Addiction” o nuove dipendenze comportamentale, tra cui troviamo la dipendenza da Internet, il gioco d’azzardo patologico, la dipendenza da sesso, la dipendenza da sport, lo shopping compulsivo e la dipendenza da lavoro.

Partendo dalle analogie presenti con la dipendenza da sostanzela dipendenza affettiva viene definita come love addiction ed ha come indicatore per la diagnosi la durata e la frequenza della sofferenza percepita.

Ciò che ne consegue è un modello problematico della relazione d’amore che porta la persona ha sentirsi deteriorata e angosciata dall’assenza dell’amato. Inoltre la persona che soffre di dipendenza affettiva può sentirsi sofferente e con un bisogno complusivo dell’altro, può passare molto del suo tempo a pensare e ripensare alla relazione, può ridurre le attività sociali, professionali, di svago e può manifestare la necessità di controllare la relazione e la persona amata. Inoltre spesso ci si può trovare a ricercare la relazione anche se la stessa è fonte di problemi e sofferenza.

Una certa dose di dipendenza, soprattutto durante la prima fase dell’innamoramento, è più che naturale e normale ma, quando le caratteristiche di una sana dipendenza diventano rigide, pervasive e assumono la consistenza di una necessità assoluta, si manifesta il forte rischio di trasformare qualcosa che naturalmente connota le relazioni amorose in dipendenza affettiva patologica. Quando la relazione di coppia offusca i propri bisogni e desideri e ci incatena all’altro soffocando la nostra individualità possiamo parlare di love addiction o dipendenza affettiva.

Attraverso la consulenza psicologica è possibile iniziare a far luce sul problema, favorire benessere e incrementare risorse e abilità.

Decidere di farsi sostenere da uno psicologo significa puntare alla crescita personale e lavorare per migliorare la qualità della propria vita. La consulenza psicologica e la psicoterapia sono interventi integrabili, la valutazione iniziale consente di indirizzare verso il professionista ed il trattamento più adeguato.

Il Centro di Ascolto Psicologico e Counselling offre servizi accessibili a tutti che consentono di intervenire sul disagio e ridurlo significativamente.

Chiama
oppure compila il form
La Salute Psicologica è uno dei diritti fondamentali dell’uomo

L’intenzione principale è quella di non lasciare nessuno solo e di promuovere offerte di consulenza e supporto psicologico in base alle necessità. Le tariffe che proponiamo sono equiparate ai costi previsti per le prestazioni sanitarie del Sistema Sanitario Nazionale e dal tariffario dello Psicologo del Consiglio Nazionale Ordine Psicologi. Va inoltre ricordato che chi usufruisce di una assicurazione sanitaria può richiedere il rimborso parziale della prestazione.